Nuove applicazioni per l’acustica ambientale per le imprese

NIER Ingegneria è impegnata per sviluppare nuovi strumenti a supporto delle imprese, anche di piccole e medie dimensioni, per la corretta gestione delle problematiche del rumore ambientale.

In aggiunta ai rilievi ed alla strumentazione di controllo, all’applicazione dei software di calcolo specialistici, alla simulazione in ambiente tridimensionale ed alla elaborazione e trattamento dei dati statistici e spaziali, sta diventando sempre più importante una impostazione tecnologica del problema del rumore nelle aziende. Questo si rende necessario per una aumentata sensibilità del vicinato ai problemi del rumore.

Di recente NIER Ingeneria ha introdotto nuove tecniche come l’analisi delle direzioni critiche a supporto della progettazione di modifiche impiantistiche nelle aziende, una metodologia per la definizione dell’importanza reciproca delle fonti in ambiente industriale e delle linee guida per le modifiche impiantistiche e la manutenzione e relativi corsi di formazione per tecnici e manager aziendali.

L’Analisi delle direzioni critiche si basa sulle normali rilevazioni eseguite sia al perimetro dell’impianto, che presso i ricettori e una valutazione della criticità rispetto ai limiti di riferimento.

L’impostazione della metodologia si basa sulla gestione del rischio di superamento del rumore e permette di individuare le direzioni su cui occorre fare più attenzione nell’introduzione di nuove fonti sonore (acquisto nuove macchine) e nel deterioramento di quelle esistenti (manutenzioni impianti).

Altra tecnica interessante è la Definizione dell’importanza reciproca delle fonti. L’esperienza di NIER ha permesso di sviluppare una metodologia semplificata di valutazione che si basa su:

  • misurazioni acustiche a diverse distanze;
  • determinazione approssimata della superficie di emissione sonora;
  • analisi (dove possibile) con accensione e spegnimento delle fonti;
  • analisi spettrale.

La parte più interessante per le imprese è però quella tecnologica.

L’esperienza NIER ha permesso di sviluppare delle indicazioni di carattere operativo per i responsabili e gli addetti alla manutenzione e all’acquisto di nuove macchine e alle modifiche impiantistiche che possono andare dalle sostituzione delle finestre di un reparto, alla realizzazione di una nuova linea di vapore, fino alla realizzazione di un nuovo reparto e di una nuova palazzina direzionale.

Le linee guida permettono di effettuare gli interventi con maggiore cognizione di causa e di fatto di minimizzare il rischio di costi aggiuntivi dopo la realizzazione delle opere e il montaggio degli impianti, questo in particolar modo per le piccole modifiche, che in genere non vengono progettate con il supporto di un progettista acustico.

NIER ha la possibilità di ritagliare sul cliente, sulla dimensione aziendale e sulla tipologia impiantistica presente e sugli errori più comuni riscontrati, le indicazioni e le linee guida e di supportare i tecnici e i manager dell’azienda con corsi e formazione specifica.

Le tecniche sviluppate vanno incontro alle nuove tendenze industriali che vedono un sempre maggiore sviluppo dei siti esistenti anche con piccole modifiche e ampliamenti, a scapito di un minore numero di siti realizzati es novo e della necessità delle aziende di gestire in modo più flessibile e controllato il rischio rumore e di contenziosi.

In conclusione la metodologia e le tecniche proposte da NIER permettono di diminuire il rischio di contenziosi col vicinato e le spese per eventuali interventi da effettuarsi a posteriori, che come noto risultano in genere molto elevati.

Per ogni ulteriore approfondimento si può contattare l’ing. Mirco Fanti di NIER Ingegneria (m.fanti@niering.it).

 

 

Con le parole chiave . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati